Reflusso Gastroesofageo

Il reflusso gastroesofageo è una patologia per la quale si ha il rigurgito del contenuto gastrico all’interno del lume esofageo.  Questo si può verificare quando la valvola che separa l’esofago dallo stomaco non funziona nel modo corretto facendo così risalire  il contenuto dello stomaco lungo l’esofago nel torace. Chi è affetto da questa patologia avverte una sensazione di brucioreraucedine e/o tosse cronica

Quali sono le cause del reflusso gastroesofageo?
Fumo di sigaretta, stress,  alimentazione, sovrappeso e i depositi di grasso addominale possono essere alcune delle cause del reflusso gastroesofageo. L’accumulo di grasso comporta infatti un aumento della pressione all’interno del compartimento addominale e quindi dello stomaco, che tende a spingere il contenuto gastrico verso l’alto. L’alimentazione riveste un ruolo molto importante in questo contesto in quanto alcune abitudini alimentari possono predisporre o aggravare la sintomatologia da reflusso gastroesofageo aumentando l’acidità gastrica.
 
Si può prevenire la patologia del reflusso gastroesofageo?
Per prevenire la patologia del reflusso gastroesofageo è necessario mantenere un peso corporeo idoneo e una dieta equilibrata, evitando alimenti ricchi di grassi o che favoriscono il reflusso (ad esempio cioccolata, menta, caffè, alcolici, pomodoro, agrumi, fritti).
 
A chi rivolgersi se si soffre di reflusso gastroesofageo?
La malattia da reflusso gastroesofageo può comportare delle complicanze quali esofagite, ulcera esofagea e metaplasia di Barrett; pertanto è importante rivolgersi al proprio medico per effettuare una diagnosi, indagare le cause e valutare la necessità di intraprendere una terapia farmacologica. Nella maggior parte dei casi la sintomatologia viene alleviata però grazie ad una impostazione dietetica mirata per il reflusso gastroesofageo che prevede l’esclusione di alcuni alimenti. Un biologo nutrizionista può infatti aiutarti elaborando un piano alimentare personalizzato (clicca e scopri i rimedi per il reflusso gastroesofageo) ed adeguato alle tue esigenze specifiche.
Dr.ssa Vanessa V. Lomazzi

Dr.ssa Vanessa V. Lomazzi

Biologa Nutrizionista e Docente Universitaria

Laureata in Biologia Sanitaria e in Biologia Applicata alla Ricerca Biomedica con lode accademica, si specializza con un master universitario in Nutrizione Clinica e Preventiva. Acquisisce l’abilitazione professionale con l’Esame di Stato e l’iscrizione all’Ordine Nazionale dei Biologi. Lavora come biologa nutrizionista, docente universitaria e supervisore di ricerca. Riceve a TRADATE (VA), a LEGNANO (MI) e PARABIAGO (MI). Per appuntamenti [email protected]

Si riceve su appuntamento

Gli ambulatori

LEGNANO e PARABIAGO (MI)

TRADATE (VA)

Contatti

Telefono: +39 351 9490790
Email: [email protected]

Orari di ricevimento

Dal Lunedì al Sabato: 08:30 – 12:30 e 14:30 – 19:30

Prenota ora

Richiedi informazioni

Richiedi informazioni

Si riceve su appuntamento

Gli ambulatori

LEGNANO e PARABIAGO (MI)
TRADATE (VA)

Contatti

Telefono: +39 351 9490790
Email: [email protected]

Orari di ricevimento

Dal lunedì al sabato: 08:30 – 12:30 e 14:30 – 19:30

Ricevi maggiori informazioni

Ricevi maggiori informazioni

Inserisci la tua mail per ricevere maggiori informazioni per le visite nutrizionali in studio e online.

Grazie per la tua richiesta!